Al via la Summer School 2019 del Festival della Comunicazione

Primo Podcast Festival in Italia
9 giugno 2019
Festival della Comunicazione 2019, la sesta edizione
8 agosto 2019
 

A Camogli, dal 9 al 22 giugno, si tiene la prima Summer School in Media Ecology e Comunicazione Digitale, diretta da Luca De Biase,

organizzata da Frame-Festival della Comunicazione e dal Comune di Camogli, in collaborazione con l'Università degli Studi di Genova, l'Università degli Studi di Torino, l'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT).

Un corso intensivo e professionalizzante tenuto dai migliori docenti, ricercatori e professionisti di comunicazione, new media e intelligenza artificiale, centrato sui nodi chiave della digital transformation: algoritmi, data science, seo, data analysis, cloud computing; sicurezza informatica, diritto della rete e cyber security; storytelling, data journalism e copywriting di qualità; strategie di comunicazione efficaci su social media e new media; modelli di business e startup building.

 
LOCANDINA_SUMMER SCHOOL_per INVIO e CONDIVISIONE_02
 

Lezioni frontali, case studies, forum e lavoro in team, con uno sguardo aperto alla dimensione internazionale e globale.

La società, le nazioni, i governi, le economie si trasformano continuamente plasmate da differenti visioni di progresso. Le grandi innovazioni della storia e le scoperte della scienza derivano da menti visionarie che, spostando l’orizzonte delle capacità presenti, disegnano nuovi scenari di sviluppo, e fissano nuovi traguardi.

Imparare a leggere l'ecosistema mediale in cui siamo immersi, sfruttarne l'intelligenza collettiva, riprogrammare le interfacce, trasformare i dati in informazione, impostare una strategia di comunicazione sui new media distintiva e di impatto e aprire spazi di nuova comunicazione. Per acquisire le capacità cognitive, tecniche e interpretative fondamentali per affrontare le attuali sfide.

Il mondo del lavoro non ha bisogno di individui capaci di “adeguarsi” al sistema mediale, ma di persone critiche, che sappiano anticipare e capire i cambiamenti, sfruttando le potenzialità positive dell'ecosistema digitale.

Vai al sito ufficiale